bouganvilleaLa Bouganvillea è un arbusto originario dell’America tropicale  e ne esistono di varie specie e diversi colori, molte delle quali però (purtroppo) troppo delicate per essere coltivate in gran parte del nostro paese, ad eccezione dell’Italia meridionale ed in particolare della Sicilia. Forse è per questa ragione che da noi riusciamo a trovare principalmente la Bouganvillea glabra e la Bouganvillea spectabilis,  trattate nelle regiorni del sud come piante rustiche e per tale ragione piantate in piena terra e fatte arrampicare su magnifici pergolati o graticci fissati  ai muri.

A tutti quelli che invece vivono nell’Italia del centro-nord consiglio di coltivare la bouganvillea in grandi vasi  per poterla riparare in serra dall’autunno alla primavera inoltrata e per chi invece la coltiva in terrazza o in una zona riparata del giardino (con esposizione a sud), consiglio di proteggere il vaso con del polistirolo e il terreno con della paglia, provvedendo a riparare il più possibile anche i rami con fogli in plastica o con appositi teli reperibili in commercio, avendo l’accortezza in primavera di potare e  rimuovere i rami sciupati dal freddo.
Ovviamente le dimensioni della pianta  in vaso sono penalizzate rispetto alla coltivazione in piena terra, ma vi assicuro che con le cure adeguate e soprattutto assicurando la protezione dal freddo, si possono ottenere ottimi risultati.
La bellezza di questa pianta non stà nei fiorellini giallo chiaro piuttosto insignificanti, ma nelle foglie  che li circondano; la particolarità è data infatti dalle brattee colorate, che a seconda della specie e della varietà  hanno dimensioni e colori diversi.
La Bouganvillea deve essere annaffiata regolarmente in estate con concimazioni frequenti a base di concimi liquidi naturali, sospendendo totalmente le annaffiature in inverno se tenuta all’aperto.
La riproduzione si effettua per talea legnosa ma essendo piuttosto difficoltosa  è consigliabile solo ai più esperti ed appassionati.

Leggi anche:
L’incantevole bellezza della PeoniaPeonia (o Paeonia) è un genere che comprende dalle 25 alle 40 specie (a seconda delle classificazione) arbustive o erbacee perenni ed è l’unico che appartiene alla famiglia delle Paeoniaceae....
Malva, sicura, delicata e antinfiammatoriaLa malva, (Malva silvestris L.), appartiene alla famiglia delle Malvaceae ed è nota fin dai tempi più antichi per le sue straordinarie proprietà fitoterapeutiche. Fiorisce spontaneamente da Giugno a Settembre...
Bellezza e profumo, tutto nella Gardenia jasminoidesOggi voglio parlarvi di una pianta non facilissima da coltivare, ma quando riuscirete a farla sopravvivere e soprattutto, a farla fiorire, non potrete che amarla ed apprezzarla per le sue...
Piante da appartamento, la bellezza della Clivia miniataOggi voglio parlarvi di una pianta da appartamento davvero bella, la Clivia miniata, che dona un tocco di eleganza in ogni ambiente e che con qualche accorgimento non è difficile...
La bontà e la bellezza del Diospyros kakiL’autunno, si sa, è il periodo dove la natura, per quanto riguarda i colori, si scatena e produce l’infinita tavolozza che ogni anno, immancabilmente, suscita in noi le stesse emozioni....